Adempimenti annuali - CU AUTONOMI

Scarica il MANUALE (formato .pdf)

VIDEOTUTORIAL

 1 

MODELLO DI RICHIESTA O RINUNCIA AL SERVIZIO

Accedi al portale HR infinity (Manuale e video tutorial)

Accedi al Folder organizzativo, cioè all’archivio dei documenti della tua azienda (Manuale e video tutorial).

Posizionati sulla cartella: Area fiscale > Denunce > Reperimento Dati CU Autonomi > 2018.

Nell’area a destra della finestra, troverai il pdf “Modello di richiesta o rinuncia al servizio”.

Scarica il documento, spunta una delle tre opzioni, inserisci data, timbro e firma. 

Scansiona il documento, in modo da avere un file pdf.

 

Hai scelto l’“Opzione 1 – Predisposizione CU autonomi e trasmissione telematica”?

  • Prosegui leggendo i paragrafi “2. Prepara i documenti” e “4. Caricamento dei file sul portale HR Infinity”.

Hai scelto l’“Opzione 2 – Trasmissione telematica”?

  • Prosegui leggendo il paragrafo “3. Prepara il file telematico” e “4. Caricamento dei file sul portale HR Infinity”.

Hai scelto l’“Opzione 3 - Rinuncia al servizio”?

  • Prosegui leggendo il paragrafo “4. Caricamento dei file sul portale HR Infinity”.

N.B.: Dovrai caricare solamente il “Modello di richiesta o rinuncia al servizio”.


Passaggio 1

 


 

 2 

PREPARA I DOCUMENTI (Solo se hai scelto l’opzione 1)

Se incarichi lo studio della predisposizione della certificazione unica e della trasmissione in via telematica all’Agenzia delle Entrate, ecco i documenti che devi raccogliere.

  • Copia di tutte le fatture/ricevute rilasciate dai lavoratori autonomi, rappresentanti, professionisti, lavoratori occasionali ecc., relative ai compensi pagati nel corso dell’anno 2018 (cioè tutte le fatture pagate dal 01/01/2018 al 31/12/2018); si ricorda che devono essere certificati anche i compensi pagati ai professionisti/agenti aderenti al regime forfettario.
  • Copia di tutti i modelli F24 relativi a versamenti di ritenute d’acconto (codice tributo 1040) versate con modello F24 dal 16/02/2018 al 16/01/2019 (ed eventualmente i versamenti fatti successivamente con ravvedimento operoso, relativi a ritenute dell’anno 2018).

Scansiona tutti i documenti così da averli in formato pdf.

Se hai molti file pdf, ti suggeriamo di raccoglierli tutti in un'unica cartella compressa (Vedi il video tutorial).

Prosegui leggendo il paragrafo “4. Caricamento dei file sul portale HR Infinity”


Passaggio 1

 3 

PREPARA IL FILE TELEMATICO (Solo se hai scelto l’opzione 2)

Se incarichi lo Studio della sola trasmissione del file telematico all’Agenzia delle Entrate, è necessario zippare il file, racchiudendolo in una cartella compressa (Vedi il video tutorial), prima di procedere al caricamento.


Passaggio 1

 4 

CARICAMENTO DI UN FILE SUL PORTALE HR INFINITY

Accedi al portale HR infinity, apri il Folder organizzativo e posizionati nuovamente sulla cartella: Area fiscale > Denunce > Reperimento Dati CU Autonomi > 2018.

Clicca sul simbolo “+”, che si trova nell’area a destra della finestra. Si aprirà una nuova finestra “Folder organizzativo".

Passaggio 1

 


 

 4.1 

NOMINA IL FILE

Nel campo a destra di “Descrizione cartella/filedigita il nome che vuoi dare al file da caricare.

Ad esempio, la scansione del “Modello di richiesta o rinuncia al servizio” puoi nominarla semplicemente “Modello compilato”.

 

Sei hai scelto l’opzione 1 e devi caricare fatture/ricevute e quietanze, potresti procedere in questo modo.

Il file di una quietanza di pagamento F24, potresti nominarlo specificando il mese e l’anno: “Quietanza di pagamento 05-2018”.

Puoi eventualmente caricare tutte le quietanze in un unico file zippato. In questo caso nomina il file indicando solo l’anno di competenza “Quietanze di pagamento 2018”.

In alternativa, puoi procedere a un unico caricamento di tutti i file (fatture/ricevute + quietanze + “Modello di richiesta o rinuncia al servizio”): zippali raccogliendoli in un’unica cartella compressa che puoi nominare “Dati CU”.

 

Sei hai scelto l’opzione 2 e devi caricare il file telematico, puoi nominarlo “File telematico CU".


Passaggio 1

 


 

 4.2 

SELEZIONA IL FILE DA CARICARE

Per iniziare il caricamento del file, clicca sul pulsante “Seleziona file”.

Si apre una nuova finestra “Upload file” con due pulsanti: “Aggiungi File” e “Start Upload”.

  • Clicca il pulsante “Aggiungi File” e scegli il documento da caricare.
  • Clicca “Start Upload” per avviarne il caricamento.

Una volta che il caricamento è completato, appare il pulsante “Chiudi”: cliccalo per chiudere la finestra “Upload file”.


Passaggio 1

 


 

 4.3 

PERIODO DI PUBBLICAZIONE

Nella sezione “Periodo di Pubblicazione”, nel campo “(Corrente)”, digita la data del 30/04/2019 (così che dopo tale data i documenti si spostino automaticamente in archivio).

La data può essere inserita anche cliccando l’icona del calendario, a sinistra della parola “(Corrente)”: appare un calendario navigabile, da cui puoi selezionare il giorno 30/04/2019.


Passaggio 1

 


 

 4.4 

AUTORIZZAZIONI

Nella sezione “Autorizzazioni”, si trova il campo “Impostazione accessi”.

Clicca il menu a tendina e seleziona l’opzione “Eredita dal Padre”, così che la cartella in cui stai caricando il file erediti le impostazioni di sicurezza della cartella padre che la contiene.

A questo punto, clicca il pulsante “Salva” che si trova in alto a destra della finestra “Folder organizzativo”.


Passaggio 1

 


 

 4.5 

COME VISUALIZZARE IL DOCUMENTO CARICATO

Per poter visualizzare il documento appena caricato, clicca sull’icona con due freccette ricurve, così da aggiornare il sistema.

Se hai bisogno di modificare o eliminare il file caricato, richiedi assistenza attraverso questo MODULO. Ti contatteremo al più presto!


Passaggio 1

 


 

FREQUENTLY ASKED QUESTION

Abbiamo cercato di rispondere alle domande più frequenti dei nostri Clienti. 

Leggi le FAQ.

    

RICHIESTA ASSISTENZA

Non hai trovato quello di cui hai bisogno?

Chiedi assistenza compilando questo MODULO.

        


 

Clicca su "download" e scarica Livecare

In questo modo potremo farti assistenza da remoto, collegandoci direttamente al tuo PC.