Segnaliamo che è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 51 del 1° marzo 2021 la legge 26 febbraio 2021 n. 21 di conversione, con modificazioni, del decreto Milleproroghe (D.L. n. 183/2020), in cui sono confluiti i D.L. n. 182/2020, n. 3/2021 e n. 7/2021.

Di seguito illustriamo le misure di interesse giuslavoristico contenute nella Legge in commento.

1. PROROGA SMART WORKING SEMPLIFICATO
È giunto l’intervento legislativo che ha allineato il termine di proroga dello smart working semplificato al termine attuale dello stato di emergenza, pertanto, il lavoro agile semplificato potrà essere utilizzato fino al 30 aprile 2021.

2. MORATORIA TERMINI CASSA INTEGRAZIONE COVID 19 E SR41
Sono differiti al 31 marzo 2021 i termini, scaduti entro il 31 dicembre 2020, per la richiesta di accesso agli interventi di integrazione salariale con causale Covid-19 o per la trasmissione dei dati necessari per il pagamento o per il saldo degli stessi trattamenti.


3. PROROGA TERMINE CONVOCAZIONE ASSEMBLEE
Per le convocazioni effettuate entro il 31 marzo 2021, in deroga a quanto prescritto dagli artt. 2364, comma 2, e 2478 bis c.c. o dalle diverse disposizioni statutarie, è possibile convocare l’assemblea ordinaria per l’approvazione del bilancio entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio.
Inoltre, le procedure semplificate di svolgimento delle assemblee societarie, previste dal decreto Cura Italia, potranno essere applicate alle assemblee tenute entro il 31 luglio 2021.

Come di consueto lo Studio è a vostra disposizione per qualsiasi approfondimento in materia.

AMARELLI & PARTNERS

Circolare n.10

Legge n. 21/2021 di conversione del decreto Milleproroghe

I nostri contatti

Via Mulini, 9/A

25087 Salò (BS)

P.IVA e C.F. 02222180982

Ufficio: 0365.20825

Email: info@studio-associato.net

Web: www.studio-associato.net

  • Grey Facebook Icon
  • Grey LinkedIn Icon

Copyright 2020 by Amarelli & Partners - Partita IVA 02222180982