Segnaliamo che è stato pubblicato sulla Gazzetta n. 70 del 22 marzo 2021, il Decreto-Legge 22 marzo 2021, n. 41, con misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19.
Di seguito illustriamo le misure di interesse giuslavoristico contenute nel Decreto in commento.

1. CONFERMATA LA PROROGA DELLA TRASMISSIONE TELEMATICA ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE E DELLA CONSEGNA AI PERCIPIENTI DELLE CERTIFICAZIONI UNICHE 2021 AL 31 MARZO 2021 (ART. 5, COMMA 20);
2. NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TRATTAMENTI DI INTEGRAZIONE SALARIALE (ART. 8);
3. BLOCCO DEI LICENZIAMENTI INDIVIDUALI E COLLETTIVI (ART 8, COMMI 9 E 10);
4. INDENNITA' PER I LAVORATORI STAGIONALI DEL TURISMO, DEGLI STABILIMENTI TERMALI, DELLO SPETTACOLO E DELLO SPORT (ART. 10);
5. MISURE A SOSTEGNO DEI LAVORATORI IN CONDIZIONE DI FRAGILITA' (ART. 15);
6. DISPOSIZIONI IN MATERIA DI NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L'IMPIEGO – NASPI (ART. 16);
7. DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PROROGA O RINNOVO DI CONTRATTI A TERMINE (ART. 17).

Come di consueto lo Studio è a vostra disposizione per qualsiasi approfondimento in materia.

AMARELLI & PARTNERS

Circolare n.16

DECRETO-LEGGE 22 marzo 2021 n. 41 Misure urgenti in materia di sostegno

24 marzo 2021