Circolare n.11

Lavoratori fragili e in quarantena

17 febbraio 2022

Con la presente circolare desideriamo informarvi che è stato pubblicato il messaggio Inps n. 679 dell’11 febbraio 2022 che prende in esame le tutele previdenziali previste, in costanza di emergenza Covid19, in favore dei lavoratori in quarantena e fragili, (art. 26, commi 1 e 2, D.L. 18/2020), al fine di chiarire le tutele spettanti per il 2021, il 2022 e per i periodi a cavallo tra le due annualità.
Per gli eventi a cavallo degli anni 2021 e 2022 la tutela può essere assicurata per le sole giornate del 2021. Infatti, l’equiparazione a malattia del periodo trascorso in quarantena con sorveglianza attiva o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva dai lavoratori del settore privato, riconosciuta fino al 31 dicembre 2021, non è stata ulteriormente prorogata dal Legislatore.
Dal 1° gennaio di quest’anno, infatti, chi si trova in questa situazione non ha più diritto all’indennità di malattia riconosciuta dall’INPS. Anche per i lavoratori fragili, pubblici e privati, l’assenza dal lavoro a causa di una patologia certificata non è più assimilata al ricovero ospedaliero, e quindi non dà diritto all’indennità economica.

Come di consueto lo Studio è a vostra disposizione per qualsiasi approfondimento in materia.

AMARELLI & PARTNERS