Circolare n.19

Lavoro autonomo occasionale. Nuova modalità di comunicazione

28 marzo 2022

Desideriamo informarvi che dal 28 marzo 2022 è attiva una nuova applicazione su Servizi Lavoro, accessibile ai datori di lavoro e soggetti abilitati tramite SPID e CIE, per inviare la comunicazione obbligatoria dei rapporti di lavoro autonomo occasionale, introdotta dall’art. 13 del Decreto-legge 21 ottobre 2021, n. 146, convertito con modificazioni in Legge 17 dicembre 2021, n. 215 (si rimanda alla circolare n.6 c.a. per l’individuazione dei soggetti interessati e di quanto previsto dalla legge).
Da oggi, quindi, per adempiere all’obbligo in questione, occorre accedere all’applicazione ed inviare la comunicazione attraverso la procedura telematica. Tale modalità sostituisce l’invio dell’e-mail all’Ispettorato del Lavoro che non sarà più necessaria.
Accesso all’applicazione
Per accedere all’applicazione “LAVORO AUTONOMO OCCASIONALE” è necessario collegarsi al portale Servizi Lavoro al link https://servizi.lavoro.gov.it
L’accesso può essere effettuato dall’azienda o da un soggetto abilitato in possesso di “Codice fiscale Committente”, “Codice fiscale Lavoratore” e “Codice Comunicazione”
Le azioni previste
Attraverso la procedura telematica è possibile:
1. Visualizzare i dati della comunicazione;
2. Modificare le informazioni fornite in una comunicazione preventiva o di variazione che non siano state già oggetto di una variazione o di un annullamento;
3. Annullare una comunicazione già inviata;
4. Scaricare la ricevuta pdf della comunicazione preventiva.
Dati necessari
Per inserire o ricercare le comunicazioni è necessario essere in possesso dei seguenti dati:
- Dati sociali azienda committente;
- Dati del lavoratore autonomo, indicando il documento di identità o il permesso di soggiorno, nel caso si tratti di un lavoratore extracomunitario;
- Dati del rapporto di lavoro: data inizio, termine entro il quale sarà conclusa l’opera o il servizio, descrizione della prestazione, compenso stimato, sedi di lavoro.
Per maggiori dettagli sulla procedura potrete scaricare il manuale utente sulla “Comunicazione Lavoro Occasionale”, reso disponibile dal Ministero del Lavoro sul rispettivo portale.

Come di consueto lo Studio è a vostra disposizione per qualsiasi approfondimento in materia.

AMARELLI & PARTNERS