Circolare n.28

DAL PRIMO OTTOBRE IL PIN INPS LASCIA IL PASSO A SPID

Salò, 18 settembre 2020

Comunichiamo ai clienti che dal 1° ottobre 2020 l’INPS non rilascerà più il codice PIN come credenziale di accesso ai servizi dell’Istituto. Il PIN infatti sarà sostituito da SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette di accedere ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione. Per gli attuali possessori di PIN il passaggio allo SPID avverrà gradualmente secondo le istruzioni fornite con la circolare INPS 17 luglio 2020, n. 87, che prevede una  fase transitoria che si concluderà con la definitiva cessazione della validità dei PIN rilasciati dall’Istituto.

 

Al fine di consentire il passaggio graduale dell’utenza verso le credenziali SPID, garantendo la continuità della possibilità di accesso ai servizi dell’Istituto, lo switch-off dal PIN a SPID sarà preceduto da una fase transitoria, che avrà inizio il 1° ottobre 2020 e nel corso della quale:   

  1. non saranno rilasciati nuovi PIN agli utenti, salvo quelli richiesti da utenti che non possono avere accesso alle credenziali SPID e per i soli servizi loro dedicati;

  2. i PIN già in possesso degli utenti conserveranno la loro validità e potranno essere rinnovati alla naturale scadenza fino alla conclusione della fase transitoria.

 

Conseguentemente l’Inps unitamente al Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, fisserà la data di cessazione definitiva di validità dei PIN rilasciati dall’Inps.

 

Restano invece valide per l’accesso all’Inps la modalità con Carta Identità Elettronica e la Carta Nazionale dei Servizi.

 

Il PIN dispositivo sarà comunque mantenuto attivo per gli utenti che non possono avere accesso alle credenziali SPID, quali ad esempio i minori di diciotto anni o i soggetti extracomunitari, e per i soli servizi loro dedicati.  

 

Si consiglia pertanto alle aziende clienti che operano in autonomia sul sito dell’Inps e sui vari siti istituzionali mediante Pin del legale rappresentante, di provvedere all’attivazione dello SPID.

 

Lo Studio resta a vostra disposizione per chiarimenti.

AMARELLI & PARTNERS – QUINZAN

I nostri contatti

Via Mulini, 9/A

25087 Salò (BS)

P.IVA e C.F. 02222180982

Ufficio: 0365.20825

Email: info@studio-associato.net

Web: www.studio-associato.net

Il nostro team è attivo da più di 30 anni nella Consulenza del Lavoro e nell'elaborazione di paghe e contributi, e annovera professionisti di grande esperienza.

  • Grey Facebook Icon
  • Grey LinkedIn Icon

Copyright 2020 by Amarelli & Partners - Partita IVA 02222180982